Il sito dell'associazione famiglie adottive dell'alto Vicentino

Giornale di Vicenza n°254 del 15.09.2011 “Adozioni, frenata per la crisi”

La crisi colpisce anche i sogni: è calato infatti drasticamente nei primi otto mesi del 2011 il numero delle coppie che hanno dato la loro disponibilità all’adozione di un bambino. Schio resta leggermente preponderante rispetto a Thiene, ma se nel 2010 le richieste all’Ulss 4 erano state una quarantina, il 2011 ha visto precipitare le domande: solo 15 nei primi otto mesi. Il picco massimo di disponibilità negli ultimi anni si era avuto nel 2006 con ben 46 richieste di studi di coppia.
Dal 2006 le disponibilità sono rimaste più o meno equilibrate sulla quarantina fino al crollo di quest’anno in cui si sono toccate le punte minime.
La crisi colpisce anche i sogni: è calato infatti drasticamente nei primi otto mesi del 2011 il numero delle coppie che hanno dato la loro disponibilità all’adozione di un bambino. Schio resta leggermente preponderante rispetto a Thiene, ma se nel 2010 le richieste all’Ulss 4 erano state una quarantina, il 2011 ha visto precipitare le domande: solo 15 nei primi otto mesi. Il picco massimo di disponibilità negli ultimi anni si era avuto nel 2006 con ben 46 richieste di studi di coppia.
Dal 2006 le disponibilità sono rimaste più o meno equilibrate sulla quarantina fino al crollo di quest’anno in cui si sono toccate le punte minime.

Continua on line ..

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.

Comments are closed.